IT | EN | DE | RU
CERCA E PRENOTA RICHIESTA +39 0342 990111
BOOKING
ONLINE
Miglior prezzo
garantito
SCOPRI I VANTAGGI ESCLUSIVI PER TE, SOLO PRENOTANDO DIRETTAMENTE SUL NOSTRO SITO:
  • 1. Miglior prezzo garantito
    Se trovi una tariffa più bassa per lo stesso periodo e per lo stesso tipo di camera su un altro sito internet, ti chiediamo, gentilmente, di contattarci per telefono o via mail e noi ti offriremo uno sconto addizionale del 10%. Molti siti di prenotazione viaggi on-line addebitano ulteriori tasse per la prenotazione. Quando prenoti direttamente da noi, otterrai sempre il miglior prezzo!

  • 2. Buono per l'ingresso all'Aquagranda
    Solo prenotando direttamente dal nostro sito, al momento dell'arrivo in hotel riceverai un biglietto valido per un ingresso all’Aquagranda: Wellness Park più alto d’Europa.

  • 3. Fashion Card
    La Fashion Card Lungolivigno è un prezioso strumento creato per i clienti più speciali, ti introdurrà nelle boutique Lungolivigno Fashion e nel mondo dello shopping d’alta quota in maniera lussuosa e privilegiata. La nostra card dà il diritto al 5% di sconto sui prezzi tax free di Livigno e molti altri privilegi.
Richiedi

Piza di Rin

Difficoltà: impegnativo

 

L’escursione comincia al Ponte della Calcheira, dopo qualche minuto si lascia il sentiero che porta alle Tee Alte della Val Federia per salire sulla destra su dei verdi pascoli sopra al bosco.

 

Un passaggio un po’ esposto tra delle roccette ci porta di nuovo su un pendio erboso, la salita è abbastanza ripida e continua fino ad arrivare a degli estesi ghiaioni da risalire per raggiungere la spalla della montagna.

Di qui le due cime appuntite sono ormai piuttosto vicine e in poco tempo si arriva alla base della meta, la punta rocciosa della Piza di Rin a 3007 m che si può salire facendo qualche passo su roccia aiutandosi eventualmente con le mani. La sensazione su questa Vetta bella appuntita è speciale, sembra proprio di essere in cielo…


La discesa è un po’ impegnativa, si procede sulla cresta opposta al lato di salita e poi su un ghiaione, frequentato spesso dagli stambecchi.

 

Proseguendo il percorso si fa molto più facile avvicinandosi prima al Passo e poi al Rifugio Cassana da dove si prosegue dopo una meritata sosta su una comoda strada sterrata.

Escursione piuttosto impegnativa, circa 1200 m.